Corso Modellista Industriale Calzature

Vota questo articolo
(2 Voti)

IL 95% DEGLI STUDENTI DI QUESTO CORSO È GIÀ IMPEGNATO IN AZIENDA

Il corso di Modellistica Industriale Calzature si rivolge a persone con una forte predisposizione tecnica per lo sviluppo di prodotti moda, preferibilmente in possesso di diploma e/o con breve esperienza nel settore. Selezioniamo aspiranti modellisti da avviare al lavoro o addetti del settore da qualificare/riqualificare, con spiccata attitudine e passione per affrontare un percorso di apprendimento volto ad acquisire competenze specialistiche per creare e realizzare prodotti per il settore moda-calzatura.

  • OBIETTIVI

    Il corso mira a formare la figura professionale del Modellista per il Settore Calzaturiero, in grado di ricavare modelli di calzature partendo dalla progettazione fino all’utilizzo dei sistemi CAD, passando per le tecnologie per il taglio automatico. In particolare, partendo dall’idea di base sviluppata in forma di disegno, si attraversano le diverse fasi fino ad arrivare alle specifiche manuali e digitali per la realizzazione e le prove/prototipi da realizzare. Il corso conferisce le competenze tecniche e le metodologie più innovative per impostare la bozza disegnata e tradotta su carta nelle varie componenti che una volta assemblate realizzeranno la camicia della calzatura. Oltre alle competenze tecniche e metodologiche, il corso affronterà anche tematiche inerenti lo stile ed il design con approfondimenti specifici sulle tipologie di calzature.
  • FIGURA PROFESSIONALE

    Il Modellista Industriale sezione Calzature riassume in sé le prerogative del designer e quelle del modellista: conosce le materie prime, gli accessori/componenti e le loro caratteristiche, ed è capace di gestire tutte le fasi di progettazione e realizzazione dei nuovi prototipi di calzature. Condivide con il modellista delle costruzioni (forme, tacchi e fondi) la responsabilità di rendere realizzabili i progetti di nuovi modelli proposti dallo stile o di modelli preesistenti modificati e di garantirne i parametri di 'calzata', essendo il coordinatore o il responsabile diretto del processo comprendente le fasi di elaborazione dei cartamodelli di tomaia, di produzione di prototipi di tomaia e successivamente di prototipi e campioni dei vari modelli e quindi di ingegnerizzazione del prodotto per la fase produttiva.
  • SBOCCHI OCCUPAZIONALI

    Oltre il 90% dei partecipanti a sei mesi dalla fine del corso è stabilmente impiegato in azienda. Il Modellista Industriale del settore calzaturiero è una figura professionale che si è sviluppata con l’industrializzazione dei processi artigianali tipici delle produzioni di qualità della calzatura. La crescita dei mercati del lusso unitamente alla diversificazione degli stili e degli accessori hanno provocato una serie di cambiamenti radicali che hanno interessato i mercati, le tecnologie e l'organizzazione delle aziende del settore ponendo in una posizione di importanza e centralità produttiva la figura del modellista. Per tali ragioni la ricerca di modellisti qualificati è in continuo aumento da parte delle imprese calzaturiere che pongono particolare attenzione verso giovani con maggiore cultura di settore e con competenze specifiche nei diversi ambiti operativi.
  • PROGRAMMA E DIDATTICA

    Il corso ha una durata di dieci mesi, con lezioni quotidiane di tre/quattro ore da svolgersi in orario pomeridiano/serale, dalle 15:00 in poi.

    Nello specifico, il corso si incentra sullo sviluppo delle seguenti competenze e relativi contenuti:

    Competenze tecnico-professionali di base:

    • Elementi di organizzazione aziendale

    • Gestione qualità prodotto e processo

    Competenze tecnico-professionali specialistiche:

    • Tecnologia dei materiali e dei componenti

    • Processo di progettazione e produzione: fasi, lavorazioni e tecnologie

    • Disegno e progettazione dei modelli di calzature

    • Disegno su forma dei modelli di calzature

    • Metodologie e tecniche di sviluppo dei modelli

    • Realizzazione di circa 20 prototipo/modelli di calzature

    • Il percorso di industrializzazione del modello

    • Sviluppo dei modelli con programmi CAD specialistici del settore calzatura

    Competenze di base e trasversali:

    • Inglese tecnico per il settore calzatura

    • Qualità, sicurezza, informatica di base

    Stage in azienda, progetto di fine anno, verifiche ed esami di profitto

    • Alla fine del percorso è previsto un progetto inerente lo sviluppo di un prodotto

    • Durante il percorso di formazione è prevista una verifica intermedia ed un esame di profitto finale

    • Le persone che frequenteranno con buon profitto e regolarità saranno avviate ad un percorso di perfezionamento in azienda

     

    Il corso replica in aula il processo di sviluppo del modello adottato delle aziende della filiera:

    • Tutti i docenti tecnici sono dei professionisti che operano in aziende del settore calzatura con esperienza decennale, in grado di formare non solo sul “sapere”, ma anche e soprattutto sul ”saper fare”, in linea con le logiche professionalizzanti della formazione erogata.

    • Sono previsti interventi di esperti su specifiche materie inerenti materiali, metodi e componenti della calzatura

    • Verranno effettuare visite in aziende leader di settore e posizionate su diverse fasi della filiera calzatura

    Inoltre, accanto alle lezioni frontali volte a fornire un inquadramento teorico-concettuale dei temi affrontati, verranno adottate metodologie formative attive al fine di assicurare il possesso operativo delle competenze, fra cui: esercitazioni applicative/simulazioni e attività di project work. Completa il percorso un’esperienza di stage presso importanti aziende semi-industrializzate e industrializzate di piccole, medie e grandi dimensioni.

Info e selezioni

logo botton

 

 

 

 

 

 

Salva

Contatti