Corso Orlatura Tomaie

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il corso si rivolge a chi, in cerca di prima occupazione o già operante nel settore, è interessato ad acquisire/rafforzare le proprie competenze per l’orlatura di tomaie e fodere del prodotto calzature. La partecipazione al percorso formativo non richiede particolare conoscenze e capacità pregresse; tuttavia, è necessario possedere buona manualità e predisposizione alla attività artigianali.

  • OBIETTIVI

    Il corso intende trasferire competenze relative alle operazioni di cucitura delle tomaie e delle fodere delle calzature. Al termine del corso, gli allievi avranno acquisito competenze relative a: fasi di lavorazione del prodotto calzaturiero, con particolare riguardo a quelle di preparazione e orlatura delle tomaie; tecniche di orlatura a mano e a macchina; principali materiali, attrezzature e macchinari del reparto; modelli di calzatura e relative schede tecniche; norme di sicurezza sul lavoro e dispositivi antinfortunistici.
  • FIGURA PROFESSIONALE

    L’orlatore/orlatrice è un operatore che si colloca nella fase intermedia tra l’addetto al taglio ed il comparto del montaggio e finissaggio della calzatura. Nello specifico, si occupa delle operazioni di cucitura della tomaia e della fodera, svolgendo attività complesse come quelle della cucitura, dell’orlatura e della riunitura della tomaia, della fodera e l’applicazione di eventuali accessori, attività che richiedono molta precisione e buona manualità.
  • SBOCCHI OCCUPAZIONALI

    L’orlatore/orlatrice opera in aziende del comparto calzaturiero che producono con proprio marchio o per quelle cosiddette “terziste” che presidiano le attività di assemblaggio della tomaia. La richiesta di operatori specializzati è oggi nuovamente in ascesa complici diversi fattori fra cui: ricambio generazionale, ripresa del settore a livello territoriale, sempre maggiore richiesta da parte delle grandi griffes per lavorazioni di alta qualità dei campionari.
  • PROGRAMMA E DIDATTICA

    Il corso ha una durata di 210 ore.

    I contenuti oggetto del percorso formativo riguardano:

    • Processi e fasi di lavorazione del settore calzaturiero

    • Modelli di calzature e interpretazione delle relative schede tecniche

    • Tipologia di pellami, tessuti e materiali (colle, filati, etc.) per la lavorazione delle tomaie

    • Utilizzo e manutenzione dei macchinari del reparto giunteria/orlatura

    • Fasi di lavorazione della tomaia: scarnitura, battitura, preparazione, assemblaggio, cucitura e riunitura

    • Tecniche di cucitura a mano e a macchina

    • Controllo qualità del prodotto finito

    • Elementi di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

     

    Il corso ha un approccio fortemente pratico e si basa su metodologie didattiche prevalentemente di carattere tecnico-applicativo volte a mettere gli allievi nelle condizioni di maturare consapevolezza dell’azione pratica e dei reali processi di produzione in azienda.

    I docenti sono professionisti con esperienza decennale che operano in aziende del settore, in grado di formare non solo sul “sapere”, ma anche e soprattutto sul “saper fare”, in linea con le logiche professionalizzanti della formazione erogata.

Info e selezioni

logo botton

 

 

 

 

 

 

Salva

Contatti