SEGNALI POSITIVI (FINALMENTE): LA MODA ITALIANA TORNA A CRESCERE IN CINA

Vota questo articolo
(0 Voti)
SEGNALI POSITIVI (FINALMENTE): LA MODA ITALIANA TORNA A CRESCERE IN CINA

Tra chi sale e chi scende (in termini globali), certamente la Cina rappresenta una Costante per i Brand del lusso: il mercato che può fare la differenza tra un anno in negativo, in pareggio o addirittura positivo (il 2020 potrebbe essere, addirittura, migliore del 2019 per alcuni Brand).

Nonostante la crisi causata dai vari lockdown in tutto il mondo, secondo le ultime analisi tenute da Prada (come riportato da La Conceria), i consumi di lusso a Pechino e dintorni hanno mostrato nei mesi successivi alla quarantena un trend di recupero “vigoroso”; al punto che oggi le vendite hanno superato ampiamente i livelli 2019.

Il desiderio di acquistare beni di lusso da parte dei consumatori cinesi è un trend che, secondo le previsioni di Bertelli (CEO di Prada), potrebbe proseguire anche nei prossimi mesi. Il successo in Cina riguarda sia le vendite presso i negozi fisici e sia attraverso il canale digitale.

Il "LABORATORIO ASIATICO" ci anticipa che appena ci saranno condizioni di stabilità e controllo (della situazione sanitaria e produttiva), i consumatori non tarderanno a riprendere il loro stile di consumi (certamente con una maggiore componente delle transazioni digitali).

logo botton

 

 

 

 

 

 

Salva

Contatti